mercoledì 30 gennaio 2013

American smarties cookies




Ce l'ho fatta! Ho vinto io.
Vi ricordate la mia personale guerra con i cookies? buoni ma spiaccicati... bene ieri ho trovato una ricetta fantastica .. o forse ho capito come procedere, vi assicuro che difficoltà zero, facilisismi da fare ...libidinosi all'assaggio...alle calorie è meglio non pensare




Smarties cookie’s

175 g di zucchero semolato - 110 g di zucchero bruno di canna - 225 g di burro - 2 uova - 1 cucchiaino di estratto di vaniglia  o i semi di una bacca di vaniglia - 450 g di farina 00 - 1 cucchiaino di lievito chimico - ½ cucchiaino di bicarbonato di sodio - 55 ml di latte - Smarties (o M&M) per decorare
Mettere in una ciotola il burro a temperatura ambiente (deve essere molto morbido) con lo zucchero e con delle fruste (meglio se elettriche) montare a crema fino ad avere un composto soffice e bianco.
Mescolare le uova e la vaniglia in una ciotola e aggiungerli un po’ alla volta mescolando bene fra un’aggiunta e la successiva.
Setacciare la farina, il lievito , il bicarbonato e un pizzico di sale sopra la miscela, poi con un cucchiaio di metallo mescolarli fino a che non ci siano più grumi di farina, aggiungere gradualmente il latte mescolando fino ad ottenere un impasto morbido (non aggiungere troppo latte o sarà troppo appiccicoso, unire 2/3 di smarties e mescolare.
Preriscaldare il forno a 200°
Raffreddare l'impasto in frigo poi con un porzionatore da gelato (o un cucchiaio) formare delle palle di biscotto posarle sulla teglia del forno appiattirle leggermente e incastonare sopra 2 o 3 smarties,
. tenendoli distanziati perché cresceranno in cottura, Cuocere per 8- 9 minuti.
Appena usciti dal forno saranno morbidi aspettare che si raffreddino per toglielri dalla teglia





Li abbiamo già rifatti.. in casa ne sono tutti entusiasti e li ho offerti per un'occasione, che vi racconterò presto, e sono piaciuti da matti!!!

1 commento:

  1. Che idea originale!! Lo credo che sono buonissimi!! ciao!

    RispondiElimina